Seguici su:
YoungPress
Film e telefilm
16 Febbraio 2015
"Il segreto del suo volto". Quando l'identità non conosce maschere.

Sarà nelle sale da giovedì 19 febbraio la pellicola firmata da Christian Petzold, regista de La scelta di Barbara: una storia drammatica ambientata nella Berlino del

1945, focalizzata sul tema dell'identità. La protagonista, Nelly Lenz, sopravvissuta al campo di concentramento, ritorna nella sua città natale. Lene, sua amica la

accoglie a braccia aperte. Sarà proprio lei ad aiutare Nelly a trasferirsi ad Israele non prima, però, di aver ottenuto l'eredità a lei destinata, in quanto unica

superstite della sua famiglia. La povera Nelly ha il viso devastato dalle ustioni ma rimane ferma nell'intento di non sottoporsi alla ricostruzione plastica dello

stesso: insiste per rimanere se stessa, anche perchè il suo più grande desiderio è di ritrovare il marito Johnny il quale, solo così, avrebbe potuto riconoscerla.

L'uomo, diversamente dalle previsioni, non riconoscerà la moglie, trovando nella donna una certa somiglianza proprio con la sua Nelly che lui credeva ormai

defunta. Johnny spingerà la donna ad interpretare sua moglie, cioè se stessa, al fine di recuperare l'eredità.

 

Tratto dal romanzo Le ceneri della defunta, inizialmente il regista pensò di intitolarlo Phoenix in onore del locale di cui si parla all'interno della sceneggiatura. 

 

Adatto ad un pubblico di età non inferiore ai 16 anni.

Visite e voti


153 visite uniche.
condivisioni.

Ti è piaciuto l'articolo?
Clicca sul pollice per votare!

1 mi piace

0 non mi piace
Commenti