Seguici su:
YoungPress
Attualità
19 Febbraio 2015
Roma, Campo dei fiori assediata dagli ultras olandesi

Vera e propria guerriglia quella messa in atto dai tifosi del Feyenoord (squadra olandese) alla vigilia del match di Europa Legue con la Roma di Totti e compagni.

Tutto è inziato nel pomeriggio, quando un gruppo nutrito di ultras olandesi, incuranti delle principali norme del vivere civile, hanno iniziato a consumare alcool riuscendo in poche ore a trasformare tutta la zona  in un "vespasiano a cielo aperto" e come se non bastasse hanno preso ad infastidire passanti, turisti e commercianti che si sono visti costretti a richiedere l'intervento delle forze dell'ordine.

All'arrivo della Polizia, i tifosi, ormai completamente ubriachi, hanno dato vita a lanci di bottiglie e di sassi, gli agenti a quel punto non hanno potuto fare altro che caricare gli ultras riuscendo, non senza difficoltà, a riportare un'ordine seppur momentaneo, infatti, da quanto si apprende da fonti olandesi, sarebbero circa 6000 i tifosi giunti nella Capitale per la partita e 400 di questi sarebbero sprovvisti di biglietto, intanto dopo gli scontri sarebbero stati fermati alcuni giovani olandesi che hanno preso parte allo scontro che sono ora nelle mani degli inquirenti.

 

Visite e voti


172 visite uniche.
condivisioni.

Ti è piaciuto l'articolo?
Clicca sul pollice per votare!

2 mi piace

0 non mi piace
L'autore
C.B.
C.B.

Studente in comunicazione media e giornalismo.

Condividi l'articolo
Commenti