Seguici su:
YoungPress
Film e telefilm
03 Novembre 2014
The Judge di David Dobkin

Carlinville. La storia è quella di Henry Palmer (Robert Downey Jr.), infallibile avvocato di Chicago che torna al suo paesino natale per il funerale della madre. Qui si troverà a dover affrontare tutte le questioni lasciate in sospeso per inseguire la sua carriera. Parliamo del grande rancore nutrito dal padre (Joseph, interpetato da Robert Duvall) per la sua assenza negli anni, della ragazza che aveva amato da giovane e abbandonato senza spiegazioni, dei due fratelli Glen e Dale legati alla mediocre vita di provincia.

Il padre è il giudice della contea. E' famoso e benvoluto per la sua onestà intellettuale e morale, ma quando verrà accusato di omicidio queste opinioni subiranno un decisivo ribaltamento. La vittima è un giovane pregiudicato che anni prima aveva lui stesso condattato alla reclusione con pena minima, concedendogli un'opportunità di riscatto sociale che non seppe sfruttare bene.

Il nodo della vicenda è il processo affrontato dal magistrato, il quale ostile al figlio dapprima rifiutò di averlo come legale; si ricredette in seguito, obbligandolo ad architettare una difesa che non rivelasse quei particolari chiave che ne avrebbero testimoniato l'innocenza.

Ovviamente non svelerò il finale, ma prometto che le 2 ore e 20 minuti varranno davvero la pena.

 

L'autore
Bridget
Condividi l'articolo
Commenti